Le Pommier originel, 2012

Molle di materasso, metallo, mele fresche / 200 x 180 cm

Il Melo originale si inserisce nella serie degli alberi del connettivo KKF / Keskon Fabrique offrendo una duplice lettura.

Costituito da una placca di metallo per tronco e da molle di materasso per chioma, questo melo-materasso fa riferimento al Peccato originale, con la mela, frutto proibito, e il materasso, simbolo moderno dell’atto carnale.

Lo spettatore, vergine di tutte le conoscenze artistiche, è invitato a cogliere le mele, a mangiarle, e a ripetere così il peccato originale, gustando l’arte, che generalmente è vietato toccare, come un frutto proibito.

Le Pommier originel segna anche, per il suo riferimento biblico, un colpo d’occhio ironico alla dimensione sacra dell’arte, e alla sacralizzazione, operata dal mercato dell’arte, di un pugno d’artisti, gli eletti, venerati ed elevati a una sfera quasi religiosa.

L’altra chiave di lettura, che offre quest’opera, si riferisce al ritmo della natura che segue questo albero metallico, con i suoi frutti che cadono giorno dopo giorno, come un melo vero.

Lui incarna un’arte vivente, che si evolve, si trasforma, ma soprattutto che può essere toccata, gustata, un’arte prossima alla vita.

Il melo pone anche, sempre in maniera ironica, la questione della Creazione, avvicinando quella del Creatore, Dio che dona la vita, a quella dell’artista, là dove si considera esso stesso come un demiurgo.